Martedì

“Colori assenti”

Mi vestivo d’assenza per venire da voi,
tra le arance di Ivrea,
tra il bastardo che inventò i coltelli,
tra le maschere silenziose e i burattini loquaci,

ho imparato ad amarvi
e ad odiarvi

e prima dell’atto finale

sono rimasto muto,
attendendo che la Luna
si accendesse per l’ultima volta.


Neftali Basoalto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: