Aprile

“Cancello chiuso di un parco”

Ritorno al momento prima dell’addio,
in quel luogo.
 dove le panchine vuote suonavano sinfonie amare,
dove gli uomini scordavano rancori,
lì,
dove le ragazze correvano coi piedi nudi sull’erba.

Ritorno al momento prima dell’addio,
dove ancora chiamavo amore
gli spasmi violenti del mio corpo,
dove cadevano versi violenti
sulla carta ancora fresca,
lì,
dove ho dato inizio al mio calvario letterario.

Ritorno al momento prima dell’addio,
quando il tuo nome era ancora sulle mie labbra,
e le distanze le misuravo con le ombre del tuo corpo,
lì,
quando il silenzio era una dolce compagna
 sotto il ponte, nella notte senza luna.

Ritorno al momento prima dell’addio,
per fermare la mia mano,
prima che il verso cada sull’erba bagnata.

 

Neftali Basoalto

Sguardi Monocromatici

4 risposte a “Aprile

  1. Importante è tornare, anche se la memoria, a volte, inganna
    Complimenti, mi piace molto
    Un sorriso per un buon giorno
    Mistral

  2. Complimenti bellissima… Marina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: