La Cultura del mercato

“Pagine strappate”

Scopro la città,
attraverso gli addii
che toccano i marciapiedi
e violentano le memorie.

Una libreria abbandonata,
un libro chiuso,
un numero da chiamare
e tutto riempie il silenzio
dei primi due versi.

 

Neftali Basoalto

La Cultura del Mercato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: