Amen Precario

“Tentativo maldestro di giustificare la morte”

Nel nome del padre;
come se fosse un castigo
o semplice penitenza
della carne,
la memoria
un verbo per castigare
per amare
e infine cadere nell’oblio.
 
Nel nome del figlio;
delega del ricordo
semplice atto di concepimento
carne di madre
sesso sanguinante
atto immorale del coito.
 
Nel nome dello Spirito Santo;
presenza costante dell’assenza
contatto diretto con lo spazio vuoto
Madre senza un letto
figlio senza un Padre
e infine un clamoroso silenzio.

Amen.

 
Neftali Basoalto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: