Attesa – New Life – Canto

“Rondine”

Mi sono
innamorato dell’irrealtà,
dentro ad una goccia di rugiada
dai contorni lilla.

I petali della rosa
che circondarono
la sua bocca,
furono per me
la morte
su quel tavolo.

Divenni schiavo del tempo,
della carne,
del desiderio di Lei.

Nella Notte senza Luna
il grano nacque dalle sue mani,
il tempo si esaurì nella sua bocca
e la mia esistenza
rimase ferma al suo odor di pesca.

Ora attendo di incontrarla nuovamente;
per perdermi nella patria dei suoi seni,
per morir bevendo l’acqua dalle sue labbra
e diventar immortale nella valle sterminata del suo sesso.

Utopia/Carne

I’m feeling good

 

Neftali Basoalto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: