Corazón – Limiti – Canto

“Domingo”

Esaminerò ogni centimetro del tuo corpo
con queste labbra secche e dure.

Toccherò ogni ombra della tua esistenza
con queste braccia testarde e solitarie.

Mangerò ogni grappolo d’uva del tuo ventre sterminato
con questo nome che tutti scacciano.

Dimenticherò ogni maschera dei tuoi profumi
con queste dita rotte che toccano soltanto il sangue secco.

Amerò il silenzio carnale della tua voce
con gli spasmi del mio finto scheletro prima del suo sonno conciliatore.

– Sospensione –

Dopo lo stillicidio del tuo corpo
e l’agonia della mia ombra

Ti troverò tra le utopie di pagina 29 e 215


– Silenziosamente –
ti racconterò tutte le storie
che devo ancora inventare.

– Un giorno con il suo alter ego –

 

Neftali Basoalto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: