Nombre Negro

“Ventre Materno”

Sentimento trascurato.

Passano le ore lente sull’orologio
che giace sul dorso della mia mano,
mi metto nudo davanti allo specchio
con il cuore post operazione
provo
dolore ansimante
inquietudine
e ansia.

Mi ritrovo a parlare
d’oggi
di ieri
dei momenti incompresi
dell’odio
e sento nelle ossa l’eco delle tue carezze,
mi manchi nell’immensità
delle cinque lettere che formavano il tuo nome.

Silenzio primordiale
memoria del tuo ultimo bacio

 

Neftali Basoalto

Annunci